Marotta Basket ASD – Pall. Acqualagna: 75 – 50

13E venne il giorno della partita. La madre di tutte le partite. Al “3 Ragazzi” Marotta Basket e Pallacanestro Acqualagna, entrambe appaiate in testa alla classifica e scevre da sconfitte, si giocavano il primato e l’imbattibilità del e nel proprio girone. 75-50 è stato il clamoroso quanto roboante risultato finale appannaggio dei padroni di casa, una partita che il Marotta Basket ha vinto meritatamente dominando prima e controllando poi per gli interi quaranta minuti di gioco. Ai ragazzi di coach Rinolfi, infatti, è stato sufficiente un primo quarto praticamente perfetto (29-5) per avere la meglio su di un avversario che frastornato da tanta veemenza, pur accennando una timida reazione nei quarti a venire, non è poi più riuscito a raddrizzare a proprio favore le sorti dell’incontro. Sono stati dieci minuti durante i quali il Marotta Basket ha giocato con grandissima concentrazione e ferrea determinazione e con la evidente volontà di far suo un match così importante. Carichi a molla, in settimana coach Rinolfi, oltre a preparare al meglio la partita, è stato giustappunto anche abile psicologo andando ad alimentare a favore della causa del Marotta Basket la tensione emotiva derivante dalla posta in palio che già, da almeno un paio di settimane, percepiva tra i suoi ragazzi oltre che essere palpabile in tutto l’ambiente. Non a caso infatti e grazie anche ad un tam tam mediatico senza precedenti, le tribune del “3 Ragazzi” si sono affollate come non mai nei tre anni di gestione della presidenza Venturi.Nonostante un primo quarto da dimenticare, la Pallacanestro Acqualagna ha pagato probabilmente l’importante assenza di Pieri e comunque, sebbene con un risultato a lei nettamente sfavorevole, ha dimostrato di essere un’ottima squadra che merita appieno i piani alti della classifica. Tutto ciò però non fa che esaltare la qualità e la forza del Marotta Basket che peraltro era chiamato a misurare proprio in questa partita la reale consistenza di squadra e, ultimo ma non ultimo, le ambizioni future.
Causa stop natalizio, il campionato per il Marotta Basket riprenderà solo il 15 gennaio 2016. Alle ore 21:15 sarà in quel di Cagli per l’ultima del girone di andata. E a proposito delle imminenti feste il Marotta Basket augura ai suoi giocatori, dirigenti, staff e appassionati buon Natale e felice anno nuovo.

Marotta Basket – Pall. Acqualagna 75-50
(parziali: 29-5, 9-14, 19-18, 18-13)

Marotta Basket: Poletti 2, Diotallevi 16, Castrignano 21, Tagnani 10, Ruggio Fiorenzo, Paolini 4, Ruggio Federico 2, Battistelli 6, Serrani, Sciarrini 5, Santinelli 9, Candelaresi. All. Rinolfi

Pall. Acqualagna: Baldassarri Tobia 9, Magnanelli 2, Lelli 6, Baldassarri Alessandro 4, Brozzi, Tassi 12, Rosa 2, Catani 4, Pieri n.e., Cucchiarini 2, Mei n.e., Fulgini 9. All. Ferri

Luca Nazionale – Ufficio Stampa Marotta Basket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *